Benvenuti su Mieloma Help

Questo blog, Mieloma Help, si pone l’obbiettivo di diventare un punto di riferimento per le persone, e i loro parenti, che sono affette da mieloma multiplo cercando di convogliare informazioni, aggiornamenti, eventi e quant’altro in un unico contenitore in modo da facilitare la consultazione e la ricerca per i visitatori.

Il mieloma multiplo è una forma tumorale che colpisce il midollo osseo. Il mieloma viene diagnosticato con una certa difficoltà poiché può non presentare sintomi se non in fase avanzata. Ad oggi il mieloma multiplo, sebbene abbia una ristretta incidenza statistica, non è curabile in via definitiva. Il mieloma multiplo è il secondo più comune tumore del sangue. Secondo la Fondazione Internazionale del Mieloma, nel mondo ci sono circa 750.000 persone affette da mieloma multiplo. Al momento, in Europa, oltre 85.000 pazienti sono sottoposti a trattamenti contro il mieloma multiplo e si prevede che 25.000 di questi moriranno nel corso del 2007 a causa di questo tumore del sangue.

Il mio augurio è di vedere una grande partecipazione non solo da parte dei pazienti di mieloma multiplo, ma anche da parte degli esperti del settore in campo medico e scientifico al fine di dare il loro contributo a chi ne avesse bisogno.

Invito quindi tutti a condividere le proprie esperienze e i propri pensieri affinché chi è colpito da questa patologia, e coloro che vivono direttamente o indirettamente con persone affette da mieloma, possa trovare conforto e incoraggiamento attraverso un reciproco scambio di informazioni e esperienze.

Nel blog troverete anche alcuni links a siti di associazioni e fondazioni, alcuni in lingua inglese, che potranno essere di utile consultazione.

Grazie a tutti anticipatamente per il vostro prezioso contributo.

Forum in rete sul mieloma multiplo

Il gruppo di discussione sul mieloma multiplo si trova al seguente indirizzo:
http://groups.google.com/group/mielomahelp

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

giovedì 17 giugno 2010

V Memorial Schirinzi A. Mario: record di presenze per la finale




Record di presenze per la tappa finale del V Memorial Schirinzi A. Mario che si è disputata sabato 12 giugno sul green del G&CC “Le Pavoniere” di Prato. Ben 130 golfisti tra le 18 buche in gioco contro il mieloma multiplo, un tumore del sangue che ogni anno in Italia fa registrare migliaia di nuovi casi. A fianco di Vittorio Schirinzi, presidente dell’Associazione Schirinzi A. Mario Onlus, organizzatrice dell’evento, anche l’ex campione del mondo di calcio, Giancarlo Antognoni, che da anni partecipa al Memorial per sostenere la causa della raccolta fondi.
Alla premiazione, che ha concluso le tre tappe che hanno portato il Memorial sui campi delle province di Pisa (G&CC “Cosmopolitan” di Tirrenia), e di Firenze (GC “Bellosguardo” di Vinci), hanno partecipato anche il presidente della Federgolf toscana Andrea Scapuzzi, il presidente del G&CC “Le Pavoniere” Giovanni Collini, il presidente del Coni provinciale Massimo Taiti, e l’assessore allo sport del Comune di Prato Matteo Grazzini.
Il V Memorial Schirinzi A. Mario – In questa edizione sono stati complessivamente oltre 250 i golfisti scesi sul green per giocare la partita contro il mieloma multiplo. Nato nel 2006 su iniziativa di Vittorio Schirinzi con lo scopo di raccogliere fondi a favore dell’informazione e della ricerca sulla patologia, quest’anno, per la prima volta, il Memorial si è svolto in diverse province toscane, che tra l’altro sono sedi di importanti centri ematologici: «È stato un modo – ha commentato Vittorio Schirinzi – di farci sentire ancora più vicini ai pazienti e alla ricerca». «Quest’anno Prato ha dimostrato un grande cuore solidale, e di questo sono immensamente contento – ha sottolineato Vittorio Schirinzi nel ringraziare i partecipanti - Il mio augurio è quello di riuscire a sensibilizzare sempre più persone, perché la malattia è ancora poco conosciuta e c’è bisogno costante di fondi per la ricerca di una cura. Il golf è per sua natura uno sport solidale, perché si gioca in gruppo e porta a stare insieme per un tempo lungo tanto da raccontarsi momenti di vita – ha spiegato il presidente – per questo credo che si sposi perfettamente con l’intento della manifestazione».
E sul «binomio vincente» tra sport e solidarietà si è soffermato anche Giancarlo Antognoni. «Da anni partecipo al Memorial per solidarietà, amicizia e passione - ha detto l’ex campione del mondo di calcio – questi connubi sono estremamente importanti e positivi e Prato ha saputo dimostrare tanta generosità». Poi da Antognoni è arrivato l’augurio: «Spero che possiamo ritrovarci qui il prossimo anno, ancora più numerosi». Il presidente della Federgolf Toscana, Andrea Scapuzzi, ha sottolineato che «se quest’anno abbiamo concesso il patrocinio, speriamo il prossimo anno di poter fare di più. Queste sono iniziative faticose da portare avanti, ma estremamente importanti».
Da parte del presidente de “Le Pavoniere”, Giovanni Collini, un sincero ringraziamento a Vittorio Schirinzi: «Questa è una gara che ci fa onore, come Club sempre di più vogliamo essere vicini a queste iniziative», mentre il presidente del Coni provinciale Massimo Taiti si è soffermato sul «senso dei pratesi per la solidarietà, oltre che per lo sport, come è stato dimostrato in questa occasione che sta diventando una manifestazione importante».
A concludere la giornata si è svolta una cena di solidarietà aperta anche a coloro che non hanno preso parte alla giornata sportiva ma hanno voluto comunque sostenere l’operato dell’Associazione.

domenica 6 giugno 2010

Memorial 2010 al GC Bellosguardo di Vinci (FI)

Conclusa ieri la seconda delle tre tappe del Memorial 2010 al Golf Club Bellosguardo di Vinci in un campo impegnativo per i giocatori, a causa del clima estivo e del disegno del percorso che non concedeva molto ai giocatori impegnati in una gara che ha chiesto il meglio della loro forma.
In terza categoria con 34 punti si piazzava secondo Guido Pancani del Parco di Firenze e vinceva invece con 40 punti Giovanni Soldaini del GC Fontevivo di San Miniato.
In seconda categoria secondo Luca Rastrelli del GC Centanni di Firenze mentre invece Edoardo Rossi del Parco di Firenze vinceva con lo stesso punteggio ma con uno score migliore sulle seconde nove.
In prima categoria vince invece Umberto Dipierri del GC Bellosguardo con ben 36 punti e si aggiudica invece il lordo Matteo Iacoponi sempre del GC Bellosguardo.
Premi speciali:
prima lady Allessandra Galigani GC Montelupo con 24 punti
primo senior Umberto Franchi del G&CC Le Pavoniere di Prato
primo Junior Guido Martelli con ben 33 punti
Nearest to the Pin Giovanni Giagnoni del G&CC Le Pavoniere di Prato
Driving Contest Alberto Sciatti GC Quarrata
Putting Green Contest a Umberto Dipierri del GC Bellosguardo
Giornata conclusiva il prossimo sabato 12 giugno presso il G&CC Le Pavoniere di Prato alla quale seguirà una cena di beneficenza cui parti dei proventi andranno alla associazione.